Verso Est ONLUS Associazione di volontariato

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

incontro nazionale 2019

Nata nel 2003, Verso Est Onlus è oggi una delle primissime realtà italiane nell’ambito dell’organizzazione dei progetti di accoglienza terapeutica dei minori.
Ogni anno con il supporto dell’Associazione, quasi 1.000 bambini, provenienti dalle aree più colpite dall’esplosione di Cernobyl, vengono accolti in Italia dalle famiglie dei nostri gruppi.
Da quasi 10 anni collaboriamo con istituti scolastici ed enti locali per la programmazione di attività di formazione e lo sviluppo di progetti di cooperazione internazionale e di aiuti umanitari indirizzati alle popolazioni giovanili residenti nelle zone contaminate dal disastro nucleare di Cernobyl e a tutte le collettività svantaggiate per condizioni fisiche, psichiche, economiche, sociali o familiari.
Attraverso azioni volte allo sviluppo della conoscenza, alla condivisione, all’innovazione s
osteniamo i principi dell’educazione permanente.
Siamo operativi anche nel settore della tutela e della valorizzazione dell’ambiente, tramite la promozione delle progettualità sostenibili e l’educazione alle migliori pratiche.

 

Scarica qui la presentazione di Verso Est

Buongiorno a tutti,
in questi giorni stiamo ricevendo diverse telefonate, messaggi ed e-mail che ci chiedono informazioni sulle prossime accoglienze in Italia per aprile, maggio e giugno.

Dopo la nostra precedente comunicazione del 27 febbraio, non ci sono state altre notizie ufficiali, né da parte italiana, né da parte bielorussa/russa.

Noi, i nostri Gruppi e le tantissime nostre famiglie accoglienti, siamo fiduciosi e non vediamo l’ora di riabbracciare i bambini. Vogliamo al tempo stesso essere anche realistici. Per questo abbiamo deciso di attendere ancora qualche giorno e di uscire con la comunicazione ufficiale, riguardo le prossime accoglienze primaverili, prima di Pasqua. Già entro la fine della prossima settimana individueremo comunque i possibili scenari operativi.

Le decisioni verranno prese anche tenendo conto di tutte le indicazioni, consigli e suggerimenti che ci stanno arrivando da tutti i Gruppi aderenti alla nostra rete nazionale.

Sarà comunque nostra cura tenervi costantemente aggiornati, qualora le Autorità preposte (italiane, bielorusse o russe) prendano decisioni o inviino documenti ufficiali.

Ringraziando tutti per l’attenzione ed esprimendo la vicinanza nostra e delle nostre fondazioni estere di riferimento che seguono con attenzione quanto sta succedendo in Italia, cordialmente salutiamo.

Verso Est

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo